gio 10 Una brutta storia, anticipazioni, segnalazioni, rubriche

Cari amici,

giovedì 10 al Caffe Savoia arriva Piergiorgio Pulixi con Una brutta storia(E/O) il romanzo che presentiamo in prima nazionale con la partecipazione del Collettivo Sabot

Tra i Prossimamente il 16 maggio recuperiamo l’appuntamento con Antonia Iaccarino e il suo Il figlio della santa e il 17 è la volta di Filippo Tuena con Stranieri alla terra.  E’ fissato per venerdì 18 maggio l’atteso appuntamento per celebrare il Centenario della nascita di Joyce Lussu con la proiezione in prima assoluta per Cagliari del film intervista Portrait firmato da Marco Bellocchio e un’interessante dibattito. Martedì22 maggio solo per noi a Cagliari c’è Massimo Carlotto col suo nuovo romanzo Respiro corto da subito in cima alle classifiche nazionali dei più venduti. E giovedì 24 maggio sarà con mieleamaro Marcello Fois candidato di Einaudi al Premio Strega. Mercoledì 30 è la volta di Rossella Faa con il suo Sighi Singin e venerdì 1 giugno chiudiamo questa stagione di libri e autori con la fumettista Laura Perez Vernetti, da Barcellona in esclusiva per mieleamaro per presentare Pessoa & Cia. Continuano ad arrivare racconti brevissimi per il concorso Un infuso un racconto, la scadenza è il 30 luglio. Leggete fino in fondo questo post e trovate la rubrica: Per rinfrancar lo spirito… tra un libro e l’altro

Buona lettura

 MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

con il sostegno di 

 

giovedì 10 maggio ore 19 

Caffè Savoia – piazza Savoia Cagliari

un dramma poliziesco corale dal ritmo trascinante che richiama il pathos delle migliori tragedie shakespeariane e l’epica narrativa delle migliori serie tv americane e dei grandi romanzi ottocenteschi

 

Una brutta storia E/O di Piergiorgio Pulixi

Giovedì 10 maggio alle 19 al Caffè Savoia di piazza Savoia a Cagliari Una brutta storia – E/O di e con Piergiorgio Pulixi. Con la partecipazione di Andrea Melis, Michele Ledda, Ciro Auriemma, Renato Troffa del Collettivo Sabot. Qui la colonna sonora del libro che è stato scelto come libro del mese di Giallomania

Quella dell’ispettore Biagio Mazzeo non è una famiglia normale: è composta solo da poliziotti. Un clan molto unito. Un branco dove si combatte insieme contro il crimine. Ma lui e i suoi ragazzi non sono agenti comuni: sono una banda di sbirri duri e corrotti in seno alla Narcotici, che hanno preso il controllo delle strade col pugno di ferro, senza lesinare in guerre di bande contro il mondo del narcotraffico. Mazzeo li guida come se fosse un patriarca mafioso e farebbe qualsiasi cosa pur di salvaguardare l’integrità della sua famiglia: anche andare contro i suoi superiori o uccidere. Quando si presenta loro il colpo della vita, quello che potrebbe renderli tutti dei milionari, non si tirano indietro, pronti a prendersi con la forza ciò che sentono spettare loro per diritto. Ma il caso vuole che nella loro strada spunti il cadavere di un criminale ceceno, ucciso per affari legati alla loro banda. Per loro sfortuna il morto non è un delinquente qualsiasi, bensì il fratello di Sergej Ivankov un potente mafioso ceceno ex leader della guerriglia di liberazione della Cecenia, uomo spietato, segnato nell’animo e negli affetti dalle atrocità della guerra. Ivankov e il suo clan si recano in Italia in cerca di vendetta, e quella che scateneranno contro Biagio e i suoi uomini sarà una guerra senza pietà, dove l’incolumità dei poliziotti sarà messa a repentaglio dalla violenza, i tradimenti, la paura e gli intrighi che il padrino ceceno tesserà intorno a Mazzeo che per difendere i suoi ragazzi dovrà lasciarsi alle spalle qualsiasi regola e combattere la mafia cecena prima che un segreto del suo passato emerga pronto a mettere i suoi stessi uomini contro di lui. Ma ogni guerra comporta perdite, sacrifici e vittime innocenti. Per uscire da questa brutta storia Biagio dovrà scendere a patti con la sua stessa anima, dimenticando parole come amore, onore e fratellanza.

 

Piergiorgio Pulixi è nato a Cagliari nel 1982 e vive a Padova. Fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de Fogu, (edizioni E/O 2008), e singolarmente il romanzo sulla schiavitù sessuale Un amore sporco inserito nel trittico noir Donne a Perdere (edizioni E/O 2010). Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati sul Manifesto e Micromega.

PROSSIMAMENTE CON MIELEAMARO

 

Mercoledì 16 maggio al Caffè Savoia Il figlio della santa – Fandango di e con Antonia Iaccarino. Alla chitarra Francesco Morittu

 

Giovedì 17 maggio al Caffè Savoia Stranieri alla terra – Nutrimenti di e con Filippo Tuena presentato da Aventino Loi

Venerdì 18 maggio alle 18,30 nella sala convegni dell’hotel Regina Margherita di Cagliari, il gruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale e mieleamaro organizzano un appuntamento per celebrare il Centenario della nascita di Joyce Lussu, con la proiezione del film intervista Portrait di Joyce Lussu di Marco Bellocchio, un dibattito coordinato da Francesca Barracciu e al quale intervengono la scrittrice Silvia Ballestra, la regista Marcella Piccinini, la studiosa Luisa Maria Plaisant e le letture di alcuni brani tratti dalle opere della straordinaria Joyce.

 

 

Martedì 22 maggio alle 19 al Ghetto degli ebrei di via S. Croce prima e unica a Cagliari per Respiro corto Einaudi, di Massimo Carlotto. Con la partecipazione di Michele Ledda e di Massimo Massa. Sullo sfondo di una Marsiglia mai cosí affascinante, difesa da inguaribili romantici come il commissario Bourdet e il boss Armand Grisoni, una generazione di criminali del tutto nuovi scende in campo. Hanno studiato. Sono giovani, spregiudicati, e corrono terribilmente veloci. Potranno mai fallire?

 

Giovedì 24 maggio alle 19 al Ghetto degli ebrei di via S. Croce Nel tempo di mezzoEinaudi di e con Marcello Fois il candidato Einaudi al Premio Strega 2012. Presenta Francesco Abate. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con libreria Tiziano. Vincenzo Chironi – sardo friulano, per molti anni figlio di nessuno – è un uomo che non dovrebbe neppure esistere, quando torna in una terra che pare esistere da sempre. Lì ricomincia a vivere, diventa se stesso, s’innamora dell’unica donna a lui proibita. Finché il tempo e gli eventi non incrineranno le vite di tutti, senza crudeltà, con precisione. E mentre la Storia rotola dal tempo di mezzo a un tempo nuovo, mentre gli amori coniugali nascono e poi muoiono piano, senza far rumore, altre storie sono destinate a non finire, a buttare germogli chissà dove. A gettarsi, spiazzandoci, nel futuro.

                                                

Mercoledì 30 maggio Sighi Singin – Tiligù di e con Rossella Faa

 

Venerdì 1 giugno la fumettista Laura Perez Vernetti da Barcellona a Cagliari per mieleamaro presenta il suo nuovo lavoro Pessoa & Cia

SEGNALIAMO:

 

Domenica 6 maggio nell’ambito della manifestazione Monumenti Aperti 2012 alla – MEM, Spazio Emeroteca – via Mameli 164, Cagliari, presentazione del saggio di Alessandra Guidoni DISTACCHI, LO SVEZZAMENTO DEI BAMBINI STRANIERI A CAGLIARI – ARKADIA EDITORE. Intervengono con l’autrice: Felice Tiragallo, Università di Cagliari ; Maria Gabriella da Re, Università di Cagliari; Giulio Angioni, Università di Cagliari; Jasvir Kaur Bhela, Aidos Sardegna. Seguirà un buffet etnico a cura dell’Associazione Aidos Sardegna

 Per rinfrancar lo spirito… tra un libro e l’altro

Annunci
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: