giovedì 23/5 Gianni Mura a Cagliari per mieleamaro e la settimana di Monster Train

logo_circolo_11.jpg

Cari amici,

arriva una nuova settimana di appuntamenti e ospiti speciali con mieleamaro.

Giovedì 23 maggio alle 18,00 al Manàmanà di piazza Savoia a Cagliari, Ischia (Feltrinelli) di e con Gianni Mura. Dialoga con l’autore Celestino Tabasso. Al termine A cena con Gianni Mura (menu a 23 € – prenot. allo 070-651759): per chiacchierare di sport, di calcio e di ciclismo. Di poesia. Con Non gioco più, me ne vado (Il Saggiatore). In collaborazione con UISP Cagliari.

MONSTER TRAIN – RASSEGNA DI PERCORSI NEL FANTASTICO prosegue fino all’8 giugno; Mieleamaro cura e sostiene gli appuntamenti letterari di questa festa di arte e letteratura lunga un mese con flash mob, installazioni, mostre, laboratori, libri, proiezioni… Tutti gli appuntamenti della settimana li trovate sotto e le info e il programma completo sono su http://monstertrain.eu/

Prossimamente per mieleamaro Alberto Capitta e Goffredo Fofi… i dettagli di seguito

Buone letture

MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

con il sostegno di

fondaz1 

presenta

Giovedì 23 maggio alle 18.00 e alle 21.00 a Cagliari

Manàmanà di Piazza Savoia

mura (1)

Ischia (Feltrinelli) e Non gioco più me ne vado (Il Saggiatore)

di e con Gianni Mura

Giovedì 23 maggio alle 18,00 al Manàmanà di piazza Savoia a Cagliari, Ischia (Feltrinelli) di e con Gianni Mura. Dialoga con l’autore Celestino Tabasso.

Al termine A cena con Gianni Mura (menu a 23 € – prenot. allo 070-651759): per chiacchierare di sport, di calcio e di ciclismo. Di poesia. Con Non gioco più, me ne vado (Il Saggiatore). In collaborazione con UISP Cagliari.

Gianni Mura, giornalista e scrittore, è dal 1976 cronista sportivo della Repubblica. Dal 1991 firma la rubrica Mangia e Bevi sul Venerdì di Repubblica. È stato inviato della Gazzetta dello Sport e ha scritto anche per il Corriere d’Informazione ed Epoca. Ha diretto E il mensile di Emergency. È autore dei romanzi Giallo su giallo (Feltrinelli, 2007) e Ischia (Feltrinelli, 2012). Nel 2008 minimum fax ha pubblicato La fiamma rossa. Storie e strade dei miei Tour.

ischia

Ischia – Torna l’ineffabile ispettore Jules Magrite, con i suoi baffi, le maglie a righe, la passione per i cibi di qualità e i vini d’annata. Torna in Italia con al proprio fianco il fascinoso giudice Michelle Lapierre, conosciuta durante le indagini su un caso sanguinoso: con lei vive una storia d’amore fatta di passione e distanza, abbandono e pudore, tenerezza e disincanto, una di quelle storie d’amore che a volte spiazzano la maturità come lampi tranquilli. La loro vacanza a Ischia – o, come dicono i francesi, “Iscià” – è appena cominciata quando l’omicidio di un giovane rumeno scuote la quiete dell’isola. Magrite non tarda a farsi coinvolgere, anche perché è dal giorno del suo arrivo che Peppe ‘o Francese – meglio noto ai flic come Pépé le Couteau, un personaggio che sembra uscito da un film di Duvivier o di Renoir lo riempie di racconti e confidenze, su di sé e sui suoi compaesani, come se davvero non avesse aspettato altro. E l’ispettore scopre ben presto che, dietro le bougainville, le scogliere e l’acqua limpida, si cela una realtà di gran lunga meno piacevole. E molto pericolosa.

Non-gioco-piu-me-ne-vado1

Non gioco più, me ne vadoIl giorno prima, l’attesa lieve, agitatissima: cosa accadrà? E poi è il giorno. Lo stadio è una muraglia di colori, di cori, di rumori. Ai lati del percorso gli appassionati di ciclismo si accalcano, attendono, scalpitano sui sandali. Sfilano i campioni in campo. I panchinari. Gli arbitri. Il quarto uomo. Sfilano i campioni sulla strada. I gregari. I fotografi. I suiveurs e i giornalisti. Il durante e il dopo. L’attesa, la tensione, la rassegnazione, la gioia. L’euforia. La poesia. Questo è un libro di sport, di calcio e di ciclismo. Di poesia. Non gioco più, me ne vado: un libro su di noi, che ci riconosciamo in quelle sfide, in quei momenti.

 

 

Questa settimana con Monster Train

installazioni, mostre, laboratori, proiezioni libri e storie

monst1

(qui tutto il programmma)

sindrome

DOMENICA 19 MAGGIO

Ore 19:30 Scalette S. Sepolcro “LA SINDROME DELL’IRA DI DIO” narrazione oltre i generi e ultra di genere SF- urban gothic di e con Giovanni di Iacovo

iskida

GIOVEDI’ 23 MAGGIO

Ore 20 Caffè Savoia Via Savoia 14 “MAGICO VENTO”-2a CHANCE Tesine liceali e tesi universitarie sul fantastico Tesina di maturità di Jan Barbieri

Ore 21 Caffè Savoia “ISKIDA-STORIE DI NURAK” con Andrea Atzori e Dany & Dany Comic Creator Studio

message

VENERDI’ 24 MAGGIO

Ore 19:00 Caffè Savoia via Savoia 14 “STORIE IN BOTTIGLIA – IL BOSCO DELLE STORIE”con Roberto Mura, Chicco Fresu, Paola Alcioni, Luca Fadda, Ivo Murgia, Francesco Melis

PROSSIMAMENTE CON MIELEAMARO

alberi capitta

Mercoledì 29 maggio alle 18,30 al Caffè Savoia di piazza Savoia a Cagliari, Alberi erranti e naufraghi (Il Maestrale) di e con Alberto Capitta, presentato da Goffredo Fofi.

 

Annunci