sabato 5 ottobre Ultimo banco c/o 8° Festival Tuttestorie, i Prossimamente e la vignetta

logo_circolo_11.jpg

Cari amici,

tuttes

da giovedì 3 a mercoledì 9 ottobre è in cartellone una nuova, strepitosa edizione del Festival Tuttestorie di Letteratura per ragazzi: TANA. Miele amaro c’è e cura un’appuntamento del Babbo Parking: sabato 5 alle 21,00 in piazza Bla Bla a Cagliari: “Ultimo banco. La scuola dalla parte dei più deboli nel dialogo fra due insegnanti-scrittori”: Marco Lodoli intervista Eraldo Affinati.

Leggendo questo post scoprirete i nuovi Prossimamente con miele amaro e potrete gustarvi la nuova vignetta della rubrica Per rinfrancar lo spirito… tra un libro e l’altro,

Buone letture

 

MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

con il sostegno di

 fondaz1

presenta

Sabato 5 ottobre alle 21

Cagliari – piazza Bla Bla

c/o Festival Tuttestorie di Letteratura per Ragazzi

 elogio

 Ultimo banco. La scuola dalla parte dei più deboli nel dialogo fra due insegnanti-scrittori

 Marco Lodoli intervista Eraldo Affinati.

Sabato 5 ottobre alle 21,00 in Piazza Bla Bla (piazza S. Cosimo) a Cagliari “Ultimo banco. La scuola dalla parte dei più deboli nel dialogo fra due insegnanti-scrittori”: Marco Lodoli intervista Eraldo Affinati.

Una riflessione sulla scuola e le sue difficoltà a partire dal nuovo libro di Eraldo Affinati Elogio del ripetente (Mondadori). Marco Lodoli, dal suo osservatorio privilegiato di insegnante e autore del libro “Il rosso e il blu. Cuori ed errori nella scuola italiana” (Einaudi 2009), dialogherà con Eraldo Affinati

L’appuntamento è inserito nella sezione Babbo Parking del ricco programma di TANA, 8° edizione del Festival Tuttestorie di Letteratura per ragazzi.

 

Elogio del ripetente (Mondadori)Pinuccio non fa i compiti. Mirko gioca col cellulare. Davide rompe le penne. Romoletto scrive “vado ha casa”. Siamo di fronte a vecchi Pinocchi o nuovi somari? Cosa succede nella testa di molti adolescenti di oggi? Per rispondere a queste domande non basta analizzare le statistiche dell’abbandono scolastico o interpretare i risultati delle prove di verifica. Bisogna indagare sulle emergenze sociali e culturali del nostro mondo, legate alla rivoluzione digitale, alla crisi della famiglia, alla frantumazione informativa, alla decadenza di principi morali un tempo ritenuti invalicabili. Eraldo Affinati, da sempre impegnato nel recupero dei ragazzi difficili, racconta con tenerezza non priva di ironia lo splendore e la fragilità dei quindicenni con cui divide l’esistenza quotidiana. Riflette sulla sua esperienza di insegnante scegliendo il punto di vista del ripetente, cioè colui che fallisce, ma proprio per questo può aiutarci a capire cosa non ha funzionato e perché. La valutazione, la nota, i genitori, la questione del voto: questi e altri nodi sono affrontati nella consapevolezza che la sfida educativa contemporanea è un impegno decisivo per uscire da una crisi etica che riguarda tutti.

 affinati1

Eraldo Affinati è nato nel 1956 a Roma dove vive e lavora. Insegna italiano e storia nell’Istituto Professionale di Stato “Carlo Cattaneo”, presso la succursale della Città dei Ragazzi. Fra i suoi libri ricordiamo “Campo del sangue”, “Il nemico negli occhi”, “La Città dei Ragazzi”, “Berlin”, “Peregrin d’amore. Sotto il cielo degli scrittori d’Italia” e L’11 settembre di Eddy il ribelle”. Ha curato inoltre l’edizione completa delle opere di Mario Rigoni Stern, “Storie dall’Altipiano”. Insieme alla moglie, Anna Luce Lenzi, ha fondato la “Penny Wirton”, una scuola di italiano per stranieri.

 lodoli

Marco Lodoli Scrittore e insegnante di Lettere in un istituto professionale della periferia di Roma. Collabora con la Repubblica scrivendo soprattutto di giovani e scuola. Tra i suoi libri: Diario di un millennio che fugge (1986), Snack bar Budapest (1987), Grande circo invalido (1993), Cani e lupi (1995), La notte (2001), Professori e altri professori (2003), Isole. Guida vagabonda di Roma (2005), Bolle (2006), Sorella (2008), Italia (2010) e Vapore (2013).

 

 Prossimamente con MieleAmaro

  sardi d'arg

Giovedì 10 ottobre alle 19 al caffè Savoia di piazza Savoia a Cagliari, Sardi d’Argentina (AM&D) di e con Margaret Caddeo. Intervengono: Stefano Pira, Anna Maria Capraro e Norma Trogu

 

faticoni

Giovedì 24 ottobre alle 19 al caffè Savoia di piazza Savoia a Cagliari: SVEGLIATEVI SARDI! New York 1978. COSTANTINO NIVOLA intervistato da Mario Faticoni (AM&D).

La voce di un grande artista, Costantino Nivola, consegnata oltre trent’anni fa (New York, 1978) all’elegante penna del giovane giornalista Mario Faticoni, ci incita oggi con spirito apollineo, lucido, composto e gentile a confrontarci con i nodi irrisolti della nostra comunità.

copertina Stellino

Ogni animale muore nella tana (Maestrale) di e con Alessandro Stellino.

Come un motore in avaria, il mondo degli uomini si è fermato di colpo, dopo l’ultimo sussulto di una folle corsa ai consumi, stravolto da cambiamenti climatici imprevedibili. Fra i rottami del disastro si muove solitario il protagonista di questa storia, ai margini di una Nuoro spettrale

Per rinfrancar lo spirito… tra un libro e l’altro

 ny103

 

Annunci
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: