Sabato 11 gennaio 2014 al Piccolo Auditorium: Transiti, Il Dio minato e Bruno Tognolini

logo_circolo_11.jpg

Cari amici,

dopo le feste miele amaro ricomincia alla grande e se il buon anno si vede dal principio sarà uno splendido 2014 ricco di libri e incontri veramente speciali.

Il nostro primo appuntamento è per sabato 11 gennaio al Piccolo Auditorium di piazza Dettori a Cagliari con Transiti, Il Dio minato e l’incontro con Bruno Tognolini: uno spettacolo GRATUITO e aperto a tutti, unico e da non perdere. Tutti dettagli con i protagonisti dell’appuntamento li trovate di seguito.

A chiudere questo post torna la vignetta: arrivate alla fine e consolatevi così; in fondo, quest’anno voteremo solo una volta. Forse.

Buone letture

MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

con il sostegno di

fondaz1 

presenta

 sabato 11 gennaio alle 20,30

Piccolo Auditorium di piazza Dettori – Cagliari

siamo tutti migranti quando cerchiamo un’opportunità di vita migliore e siamo tutti clandestini quando questa opportunità ci viene negata

 TRANSITI LOCANDINA WEB

TRANSITI – voci di donne migranti

narrazione per immagini sonore

di Emanuela Cara, con le musiche di Roberto Palmas e la voce narrante di Gerardo Ferrara

NOSTRA SIGNORA MARIA MINERALE

incontro con Bruno Tognolini

IL DIO MINATO

una produzione Carovana per la regia di Ornella D’Agostino, la musiche di Luca Nulchis e il video di Raul Anderson

INGRESSO GRATUITO

Sabato 11 gennaio alle 20,30, al Piccolo Auditorium di piazza Dettori a Cagliari, TRANSITI di Emanuela Cara, un percorso per immagini sonore con le musiche di Roberto Palmas, la voce narrante di Gerardo Ferrara e l’incontro con Bruno Tognolini (QUI una sorpresa recentissima). Apre la serata Il Dio minato, una produzione di Carovana con la regia di Ornella D’Agostino, le musiche di Luca Nulchis e il video di Raul Anderson.

La serata è organizzata da Mieleamaro il circolo dei lettori in collaborazione e con il sostegno di Birrificio 4 Mori, Milano Assicurazioni (divis. La Previdente) – e Monkey.

INGRESSO GRATUITO

TRANSITI nasce da un progetto di ricerca di Emanuela Cara con l’obiettivo di studiare la migrazione delle donne rumene, ucraine e marocchine verso la Sardegna, in una prospettiva transazionale. La narrazione delle storie di vita raccolte da Emanuela Cara viene impreziosita dalle composizioni eseguite dal vivo dal maestro Roberto Palmas che, in un poetico viaggio musicale, diventa abile ricamatore delle vicende e della storia delle donne intervistate. Si affiancano le letture di brani tratti dal racconto di Bruno Tognolini “Madre Nostra Maria Minerale”. La voce narrante del giornalista Gerardo Ferrara, fa’ rivivere le vicende della protagonista del libro, Maria Pani, una cernitrice in miniera la cui vita è fatta di rinunce ai sogni e all’amore. 

 

IL DIO MINATO. Concezione e regia: Ornella D’Agostino / Regia video: Raul Anderson / Musica: Luca Nulchis / Testi: Carlo Antonio Borghi – Il dio Minato, un video estratto dalla produzione multidisciplinare Paesaggi Interrotti, è un’incursione nelle miniere di Villasalto di Su Suergiu, che raccoglie la testimonianza della cernitrice  Concas Maria. Metafora del lavoro di scavo tra memoria e immaginario: l’altra faccia della produzione, quel lento processo di depauperamento e consumo irresponsabile dei territori a cui apparteniamo per nascita o adozione. Un pellegrinaggio in controtempo per mantenere vivo il prezioso patrimonio della nostra storia “scavata in miniera”.

 

Per rinfrancar lo spirito… tra un libro e l’altro

ny126

Annunci