da giovedì 26/11 Reinhold Kohl e il signor G, Uniko Mondo a Dolianova, prossimamente e Un’isola da bere

logo_circolo_11.jpg

Cari amici,

giovedì 26 inizia a Cagliari il tour di Reinhold Khol e del suo “Io mi chiamo G e sono ancora qui” abbinato a Sto bene, proprio ora, proprio qui” analisi narrata dell'”illogica allegria” di Giorgio Gaber con Raoul Moretti all’ arpa elettrica e Gerardo Ferrara, voce. Tutti i dettagli di seguito…

giovedì 26 alle 18 a Dolianova presentiamo Uniko Mondo di e con Sandra Pisano, il romanzo vincitore del premio letterario Dolianova 2015. Tutti i dettagli di seguito…

Continua al Manàmanà la nostra grande campagna CON LA CULTURA SI MANGIA! Il tema della settimana sarà: Libiamo! Viaggio nelle bevande letterarie. Una montagna di regali, premi e gadget sono a disposizione di chiunque voglia partecipare. Tutti i dettagli di seguito…

Tra i Prossimamente con Miele Amaro vi segnaliamo per giovedì 3 dicembre il ritorno a Cagliari, alla Biblioteca Provinciale alle 18.30,  del matematico e scrittore Daniele Gouthier con la sua coinvolgente performance sul tema delle adozioni intitolata Sulle tracce di un sogno

Dopo la bellissima Festa di presentazione a Villa Muscas è in libreria Un’Isola da berePercorsi letterari nella Sardegna del vino, dei liquori, del caffè e stiamo scaldando i motori per il tour di presentazione. Chi avesse piacere di organizzare una presentazione si rivolga alla nostra e mail infomieleamaro1@gmail.com

 State con noi!

Buone letture

 

MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

Presenta

 giovedì 26 Cagliari – venerdi 27 Monserrato – sabato 28 Soleminis – domenica 29 Donori

 Giorgio Gaber ... _io mi chiamo G e sono ancora quì.. copia

Io mi chiamo G e sono ancora qui (Aerostella)

di e con Reinhold Khol

gaber 2

Sto bene, proprio ora, proprio qui

analisi narrata dell'”illogica allegria” di Giorgio Gaber con Raoul Moretti all’ arpa elettrica e Gerardo Ferrara, voce

giovedì 26 novembre ore 21 – Jester Club, via Roma – Cagliari

venerdi 27 novembre ore 18 – Casa della Cultura, via Giulio Cesare 37 – Monserrato;

sabato 28 ore 18 – Centro Polifunzionale, Via Sirios 1 – Soleminis;

domenica 29 ore 17.30 – Teatro Ex Montegranatico, via Vittorio Emanuele 80 – Donori

Io mi chiamo G e sono ancora qui è un libro prezioso, che raccoglie foto e testimonianze inedite di Giorgio Gaber. È inoltre arricchito da un’intervista esclusiva e inedita concessa da Giorgio Gaber al suo amico Reinhold Khol dopo un’anno e mezzo di silenzio con la stampa dovuto ai feroci attacchi al suo Io se fossi Dio.

Alle presentazioni sarde parteciperà Reinhold Khol.  Ogni appuntamento prevede inoltre la messa in scena di “Sto bene, proprio ora, proprio qui” analisi narrata dell'”illogica allegria” di Giorgio Gaber con Raoul Moretti all’ arpa elettrica e Gerardo Ferrara, voce.

Io mi chiamo G e sono ancora qui  – Gaber e il suo pensiero sono ancora incredibilmente attuali! Per ricordarlo è nato questo libro che vuole sottolineare ed evidenziare, attraverso gli scatti fotografici di Reinhold Kohl, stralci dei testi che ha scritto con Sandro Luporini. Kohl e Gaber si conobbero nel 1981. La scoperta di essere entrambi acquari e libertari fece sì che tra loro ci fosse subito sintonia. Al rapporto professionale si è aggiunto ben presto quello amicale. Gaber chiese a Reinhold di fissare con l’obiettivo fotografico le sue espressioni più vive e intense sul palcoscenico. Gli concesse un’intervista esclusiva, la prima dopo circa un anno e mezzo di silenzio con la stampa dopo i feroci attacchi al suo Io se fossi Dio. Giorgio stesso l’ha trascrisse con la sua Olivetti portatile. Inedita per molti anni, viene oggi pubblicata con gli appunti, le sottolineature e le correzioni di pugno dello stesso Gaber.

Sto bene, proprio ora, proprio qui è un viaggio nel teatro-canzone di Giorgio Gaber attraverso il tentativo di ri-lettura dei temi che hanno animato e “agitato” l’animo del signor G..Un tentativo di attualizzazione del pensiero e dell’analisi antroposociale che ha contraddistinto la straordinaria collaborazione artistica e il “sentire” di Gaber e Sandro Luporini.La fatica dell’animo umano,la sua leggerezza,il disagio esistenziale e la bellezza e la forza dell’amore.L’invettiva e la poesia tesa non solo ad idealizzare,ma “anelare” finalmente “un uomo nuovo”. L’arpa di Raoul Moretti traccia musicalmente il solco gaberiano con una vena reinterpretativa originale che mette a proprio agio la voce narrante di Gerardo Ferrara.

rein

Reinhold Kohl inizia la sua attività di fotografo nel 1981 collaborando con varie agenzie e testate giornalistiche nazionali ed estere. Inizia a collaborare anche con Giorgio Gaber e Fabrizio De André. Sue sono le immagini utilizzate per le copertine dei dischi di Enzo Jannacci, Fabrizio De André, Tempi Duri, Massimo Bubola…
Ha pubblicato: “Con la coda dell’occhio”, “La Biennale del giorno dopo”, “Gigi Guadagnucci – magiche trasparenze”, “Fabrizio De Andrè… in volo per il mondo”, “Calendario d’Arte 2009 – scultura internazionale”, “Marmo Sculture & Scultori Contemporanei”.

 

GIOVEDI’ 26 NOVEMBRE ore 18

BIBLIOTECA COMUNALE DI DOLIANOVA

Piazza Brigata Sassari

loc uniko2

 UNIKO MONDO (Editrice R&M Servizi)

 di e con Sandra Pisano

 intervengono

 Francesco Casula e Clara Corda

Prossimamente con Miele Amaro

img gouthier

Giovedì 3 dicembre Daniele Gouthier ci racconta Sulle tracce di un sogno, la storia di un ragazzo indiano adottato in Italia, Naseem, che sulla base dei propri ricordi d’infanzia va alla ricerca delle proprie radici. È una ricerca corale che coinvolge inaspettatamente persone di paesi, culture, religioni diverse. È una viaggio nel passato ma è soprattutto un ponte verso il futuro. La storia di Naseem è una storia di umanità e di speranza: un piccolo seme per un domani fuori dalla crisi.”

 

 

MIELEAMARO IL CIRCOLO DEI LETTORI

e

Manàmanà Cafe Restaurant

presentano

 covermenunew

L’iniziativa

“Con la cultura si mangia!” è un’iniziativa promossa dal Circolo dei lettori Miele Amaro e da Manàmanà Cafè Restaurant. Il nostro obiettivo è promuovere la lettura, il cinema, la musica durante la pausa pranzo o la sera, a cena, offrendo ogni settimana un menu diverso accompagnato da brevi recensioni letterarie e play-list musicali scaricabili direttamente da Spotify. 4 pillole di lettura su grandi classici, novità in libreria, fumettistica e letteratura per bambini accompagnati da una breve recensione ad opera del Circolo dei Lettori Miele Amaro.

Come si partecipa?

Per partecipare basta richiedere gratuitamente la tessera “Con la cultura si mangia!” al personale del ristorante Manàmanà e al Circolo dei Lettori e pranzare o cenare da noi dal 19 ottobre al 24 dicembre 2015. La Card è composta da 15 caselle: ogni volta che spenderete più di 10€, avrete diritto ad un bollino.

Cosa si vince?

Pranzare o cenare al Manàmanà da diritto a tanti premi fin dal primo bollino: dai classici della letteratura, alle raccolte dei fumetti NUES, da block notes allegri e colorati ai mini racconti della Tisana, una raccolta di brevissime storie da gustare mentre sorseggiate un the o una tisana.

Cumulando 15 bollini riceverete un premio, a scelta, tra:

2 biglietti d’ingresso al Cinema Odissea

1 buono da 15 € da spendere presso una della libreria aderenti all’iniziativa

1 biglietti d’ingresso a teatro per uno spettacolo teatrale delle compagnie aderenti all’iniziativa

1 set di erbe aromatiche da cucina

2 confezioni di Tisane di Sardegna Officinalia

è in libreria

 copertinaweb

Un’Isola da bere – Percorsi letterari nella Sardegna del vino, dei liquori, del caffè (MieleAmaro n.6/2015 –CUEC Edizioni)

a cura di Vincenzo Soddu e Gianni Stocchino

Un’Isola da bere –Una ricca antologia suddivisa in tredici capitoli per raccontare la Sardegna del bere con i vini, la birra, i liquori e il caffè. Ma anche le bevute epiche e gli ubriaconi leggendari, le cantine, gli tzilleris, is magasinus, la tradizionale e famigerata ospitalità dei sardi e il legame tra vino e poesia.

Da Alexandre Dumas a Honorè de Balzac, da Emilio Salgari a Marguerite Yourcenar, quasi trecento tra brani e citazioni tratti da più di cento libri.

Con in più quattordici contributi originali, d’autore: Renzo Cugis e Gianfranco Liori, Giovanni Fancello, Paolo Maccioni, Giacomo Mameli, Francesco Manca, Alberto Masala, Nicolò Migheli, Salvatore Orunesu, Germano Orrù, Giorgio Pisano, Giuseppe Pusceddu, Vincenzo Soddu, Gianni Zanata

 

seguici su:
https://www.facebook.com/mieleamaro.circolodeilettori?ref=hl

https://twitter.com/mieleamaro2005

Annunci